NotteVerde2019: Terra, sfruttamento, riscatto

Dettagli Attività
Titolo:

NotteVerde2019: Terra, sfruttamento, riscatto

Area d'intervento:

Inclusione, Partecipazione

Descrizione:

Terzo Millennio Lab ha partecipato all’edizione 2019 della Notte Verde, appuntamento divenuto imprescindibile per tutti coloro che hanno a cuore la sostenibilità del proprio territorio, organizzata a Castiglione d’Otranto dall’Associazione Casa delle Agriculture Tullia e Gino.

Un dialogo interessante tra Andrea Pignataro, presidente di Terzo Millennio Rosa Vaglio (Diritti a Sud) e Alessandra Pomarico (Free Home University), sul connubio tra la propria terra, lo sfruttamento delle risorse e degli esseri umano e le politiche di riscatto che le organizzazioni non profit possono mettere in campo.

Alla domanda “Quali politiche in favore degli sfruttati?”, Andrea Pignataro dichiara di sostenere incondizionatamente tutte le politiche e le attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento di tutti i lavoratori, indistintamente dalla loro provenienza geografica, tenendo conto esclusivamente della tutela dei diritti umani. A tal proposito, mostra rammarico e incredulità nel constatare che esistono organizzazioni sedicenti di sinistra che da un lato, sfruttano e sottopagano i propri operatori e dipendenti, e dall’altro sposano senza riserve le indicazioni del decreto Minniti, dando vita, per esempio, ad iniziative pubbliche volte a sollecitare e, talvolta ad obbligare, i migranti a svolgere attività per il bene pubblico (es. manutenzione del verde) in maniera del tutto “volontaria”, convalidando così l’idea che l’accoglienza sia un favore e non un obbligo giuridico.